Il carattere di Londra

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Sei qui   Informazioni su Londra  ► Il Carattere di Londra

Il carattere di Londra

 

Il carattere multiplo della capitale inglese ? certamente quello che ha catturato la fantasia di artisti vari, drammaturghi, scrittori, cineasti: cio?quello di una città in cui perdersi, dove sono numerosi i segreti, dove le strade sono quasi sempre imprevedibili. Questi sentieri sono intessuti di notizie e storie, a volte mai raccontate. Londra ?caotica si sa, ma fa parte di un paese serio, e risulta difficile per noi capire queste contraddizioni sempre presenti di caoticit?/b> e serietà /b>.

Il carattere di LondraTutto questo ci piace, ci affascina, ne siamo così attratti da italiani che spesso Londra risulta, nonostante tutte le idiosincrasie di una grande metropoli, il nostro luogo ideale. L'eccentricit?britannica, quella per intenderci del mondo di Mary Poppins, ci induce di solito non avversione ma simpatia. A Londra si può dire di tutto, per?mai mettendo in pericolo l'ordine costituito. Garibaldi per esempio, venne accolto a Londra come un grande eroe, nonostante il fatto che fosse un eroe repubblicano, e del suo essere tale non avesse mai fatto mistero, nemmeno col re d'Italia. Bene, le masse inglesi profondamente monarchiche, lo adoravano e a loro non interessava il suo credo politico, nessuno ne ?allora n?mai mise in dubbio la monarchia.

 

Veniamo al carattere fisico della città Londra architettonicamente ?costituita in prevalenza da due tipi di case: quelle eduardiane (a sinistra nella foto) e le case vittoriane (a destra nella foto). Case che, nella stragrande maggioranza, hanno più di 100 anni. Purtroppo l'infausto incendio del 1666 ha distrutto tutto quello che c'era prima e di cui non si hanno che poche testimonianze. Se volete vedere come era Londra prima del 1666 potete visitare qualche villaggio del Kent dove in alcuni casi è ancora possibile trovare l'architettura Tudor più autentica.

 

Rispetto allo stile Tudor, le case vittoriane aggiunsero all'ambiente particolari prima  molto rari, come le fondamenta, i muri esterni in mattoni e le tegole sul tetto. Allora come oggi, si tratta di case abbastanza ampie, soprattutto rispetto al passato, ma che sono in generale fragili e hanno bisogno di parecchia manutenzione. La paura dell'incendio del 1666 fece s?che i londinesi non adoperassero più il legno come materiale da costruzione. Gli splendidi palazzi che si trovano ancora oggi, più antichi del 1666, sono ovviamente in pietra. Un altro lascito del terribile incendio fu il fatto che i palazzi e gli edifici che vennero dal 700 in poi furono costruiti pieni di uscite di sicurezza, allarmi, estintori e cose del genere.

 

Risparmia in tutti i musei e i traporti di LondraLa City di Londra, comunemente nota come zona degli affari, ?allo stesso tempo la zona più antica e più moderna della città   I grandi spazi distrutti dall'aviazione tedesca nella seconda guerra mondiale, diedero alla zona la possibilitàdi ammodernarsi. La City ?comunque città ?non città nel senso che non ci abitano persone, e le poche che c'erano se ne sono andate. Dopo le cinque del pomeriggio o durante il fine settimana le strade del quartiere finanziario sono vuote e sembrano morte. Non c'?iente, nemmeno una attività commerciale. L'altra City ?quella di Westminster, divisa dalla prima,  da una strada The Strand, che unisce le due città e che corre vicino al fiume. La City di Westminster ?più recente e venne costruita sui terreni confiscati al convento di St Peter (dove di trova l'Abbazia di Westminster appunto) dopo lo scisma anglicano dalla chiesa cattolica a opera di Enrico VIII.

 

Solo all'inizio dell'800, prese a formarsi quella Londra multiforme che conosciamo oggi. Gli inglesi inventarono la rivoluzione industriale e tutte le città di Sua Maest?si ingrandirono notevolmente, e così fece Londra, che divenne il centro dell'impero più esteso che si fosse mai visto. La floridezza economica fece da humus alla floridezza culturale; e difatti di questo periodo la nascita di istituzioni culturali notevolissime come il British Museum e la British Library. Sempre in questo periodo i vari villaggi di Londra diventarono i quartieri residenziali che dovevano servire anche ad ospitare i nuovi impiegati della City.

 

Il Carattere di LondraLondra divenne una delle città più popolate dell'intero pianeta, perdendo progressivamente la sua fisionomia medievale, per diventare metropoli. Da qui la formazione di vari centri all'interno della stessa città L'unica cosa che si concentrava erano forse i teatri nella zona oggi conosciuta come West End. La città si espandeva velocemente, ma senza fagocitare le caratteristiche dei villaggi circostanti quanto piuttosto assumendone le caratteristiche.

 

Bisogna quindi mettersi il cuore in pace, non si trover?a Londra niente di unitario o niente di esattamente londinese così come forse ?possibile trovare in altre città e capitali europee. Anche l'accento denominato cockney riguarda, per esempio, solo la parte est della città e non tutta, ed anche questo aspetto, da quando il porto ha perso la sua precedente importanza, è un fenomeno che sta via via diminuendo. Nel resto di Londra i vari gerghi sono una serie di contaminazione dei 1000 mondi che vivono la città ?proprio questa assenza di carattere comune la particolarit?che caratterizza Londra.

Ritorna a Informazioni su Londra

 

 

 

 

Copyright © Londraweb.com

 

Alloggio, camere, appartamenti, alberghi, hotel, ostelli e soggiorni a Londra

>