A Londra al ristorante: in cerca della tradizione inglese  

 

Scrivici  informazioni@londraweb.com

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra    Informazioni su Londra  Corsi di inglese   Lavoro a Londra  Hotel a Londra    Ostelli a Londra  


 

Sei qui    Informazioni su Londra  Mangiare a Londra  A Londra al ristorante

 

Al ristorante a Londra: in cerca della tradizione inglese


Londra RistoranteCon le mie simpatiche flatmates (coinquiline per chi non lo sapesse) decidiamo di organizzare una bella serata al ristorante a Londra. Il tutto per festeggiare il primo anniversario nella capitale londinese di Giuliana (Como), una delle due coinquiline. Io e Marta proveniamo dalla solare Sicilia. Decidiamo di allargare la compagnia invitando Danilo (Marche), Rajii (New Delhi-India), Ed (Brisbane-Australia), Roberta (Cagliari), Allegra (Libano), Robert (London).

Una delle cose che più mi diverto a fare da quando sono a Londra ? puntualizzare la provenienza delle persone che mi stanno intorno, infatti ci?che più amo di Londra è il senso multiculturale che sa trasmettere. E per rimanere in tema di ?Londra Multiculturale? la decisione sulla scelta del ristorante non risulta essere facile. Chi lo vuole libanese, chi indiano, chi naturalmente italiano (non si potrebbe fare una bella pizza?). La decisione spetta alla festeggiata che sapientemente decide di optare per un ristorante inglese.


Steph?s LondraScelta calibrata ma non facile: dove e poi mai ricordo di aver visto un ristorante inglese a Londra? Londra ?talmente multiculturale che ?più facile trovare un ristorante cinese o sicuramente italiano che un ristorante inglese. Ma ecco che ci viene in aiuto Robert, il londinese, e con molta nonchalance ci consiglia un ristorante inglese nel cuore di
Soho, il ristorante Steph?s.


Lo Steph?s si presenta come un ristorante con cucina tradizionale inglese e soprattutto con prezzi medi anche se non economici, ma d'altronde questa è una delle cose che sicuramente si fanno poche volte nella vita (almeno quando si ?giovani e con un lavoro poco redditizio). Lo Steph?s è un ristorante favorito tra i Gay a Londra e tra la Londra dei teatri con i frequentatori dei vicini teatri di ogni genere (compresi gli attori). Tra le recensioni notiamo che il ristorante viene nominato per il servizio e la cucina e in particolare per il rapporto qualit?prezzo.

La pazza, colorata e per certi versi sempre più trendy
Soho, si presenta a noi alle 7:00 della sera nella solita maniera, affollatissima. I ragazzi giàci aspettano fuori dal ristorante. Una delle virt?acquisite da tutti noi in Inghilterra è la puntualit? Ci siamo tutti e ci apprestiamo all'inizio della serata tradizionale inglese.

Mi aspetto un'atmosfera abbastanza gay, visto che il ristorante ?stato votato Best Gay-Friendly Restaurant nel 2005/6, ma mi devo ricordare ben presto che a Londra e soprattutto a Soho, non esistono locali esclusivamente Gay, o meno. Nessuno di noi ?gay, ma nessuno ci far? caso. Sicuramente l'atmosfera si preannuncia abbastanza vivace e nonostante L'ora il locale si avvia velocemente a divenire abbastanza affollato.

Attendiamo il nostro turno per essere accompagnati al tavolo e mentre si aspetta ammiro i decori di questo noto e piccolo ristorante, uno dei pochi a Londra ad essere gestito da un proprietario privato. Le verdi pareti sono adornate con numerosi fenicotteri rosa e i tavoli si presentano con diversi giochi ?da tavolo? appunto, conosciuti nel regno anglosassone con il nome di Board games; il monopoli per intenderci.

Sistematici al nostro tavolo ci apprestiamo velocemente ad esplorare il menu, mentre il cameriere ci serve le bevande. Optiamo per delle fresche birre inglesi come la Bass Pale, la Fuller's 1845 (una delle marche più antiche) e la Newcastle Brown. Nel menè la scelta ?notevole. Decidiamo di prendere qualcosa di vario in modo tale da poter assaporare un po' di tutto.

Per quanto mi riguarda ordino una invitante ?Homemade pie of the dayè un tipico tortino ripieno di carne e servito con contorno di pure di patate e la tradizionale salsa ?gravy? quasi simile alla nostra salsa da brodo solo più densa. Il tutto fatto in casa.

Roberta si appresta ad ordinare un piatto simbolo di tutto il Regno Unito, il famoso
Fish and Chips. Si tratta di un succulento filetto di merluzzo, fritto nel burro Guinness e servito con patate fritte e piselli. Ed, l'australiano dai gusti forti, ordina ?Char-grilled English lamb chops? succulente braciole di agnello cucinate alla griglia accompagnate da una preziosa salsa alla menta e al rosmarino.

Gli ordini proseguono con delle invitanti salsiccie grigliate, le famose Cumberland sausages, accompagnate da pur?alle mele, e dalla salsa in gravy alla salvia e cipolla. Giuliana sceglie il tradizionale Yorkshire pudding ripieno con bacon accompagnato da piselli a pur?

Il resto sceglie un fresco tonno alla griglia accompagnato da pomodori, olive nere e condito con un dressing di origano e lime. I piatti arrivano puntuali. Il servizio ?impeccabile.

Notiamo delle stravaganti figure far capolino nel ristorante. Robert ci avverte che potrebbero essere delle celebrit?dello spettacolo. Sgrano gli occhi per vederci meglio ma devo ammettere che sono un po' ignorante in materia. Sicuramente sono abbastanza conosciuti dal personale del locale visto che vengono accolti con molta vivacit?

I dolci riescono a coronare questa meravigliosa serata londinese. Il proprietario, una colorata è lady? che fa il giro dei tavoli per augurare un buon appetito, ci suggerisce uno Yorkshire pudding, con marmellate di fragole e crema pasticcera (strawberry jam and custard), oppure il tradizionale cheesecake con cioccolato bianco e frutti di bosco, o ancora il subblime Trifle con la frutta allo sherry. Sapori sublimi.

La serata sta ormai terminando e con una coralit?quasi medianica, decidiamo (noi italiani) di conservare il tempo rimasto per un caffè tipico italiano...ma al Bar Italia.

C?è un vecchio detto londinese che narra:

?If you haven?t ?done? coffee at Bar Italia, you haven?t ?done? Soho?, se non avete mai preso un caffè al Bar Italia, allora non avete mai visto la vera Soho.

In effetti, il Bar Italia è il mitico bar degli italiani a Londra, e lo ?a quanto pare dagli anno ?30. Situato proprio a Soho, a pochi metri dal ristorante, si presenta con interni ed esterni d'epoca, che quasi ricordano le vecchie barberie degli anni trenta. Il locale ?pienissimo ma riusciamo ugualmente ad ordinare dei caffè quasi da ?ordina, bevi e scappa?.

La serata finisce dopo una breve chiacchierata. Domani si lavora, e ci apprestiamo così a raggiungere i nostri rispettivi ?bus stop? e stazioni della metropolitana per tornare a casa soddisfatti della nostra tradizionale serata inglese a Londra.


Alla prossima

Per maggiori informazioni

Syeph?s
39 Dean Street
London, W1D 4PU
Tel: +44 (0)20 7734 5976
Metro:Tottenham Court Road
http://www.stephs-restaurant.co.uk/


Bar Italia
22 Frith Street
Soho
London, W1D 4RF
Tel: 020 7437 4520
http://www.baritaliasoho.co.uk/

 

   Mangiare a Londra   Il cibo e le specialit?inglesi    Ristoranti a Londra    A Londra al ristorante

 

|

 

 

 

 

Copyright © Londraweb.com

 
 

 

>