Camden Town a Londra

 

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra


 

Sei qui   Attrazioni di Londra   Monumenti, luoghi da visitare, itinerari    Londra Nord  ► Camden a Londra

Il quartiere di Camden a nord di Londra

Camden Town in et??stato a lungo un luogo poco raccomandabile, associato alla malavita, malfamata in et? vittoriana. In passato abitato in prevalenza da immigrati irlandesi, vi  soggiornarono i poeti Verlaine e Rimbaud impartendo lezioni private di francese. In seguito insediamenti di greco-ciprioti e di immifrati dal sud-est asiatico (in paricolare bangali), ne fece il luogo multienico per eccellenza di Londra.  A partire dagli anni ?70 e ?80 del Novecento il quartiere divenne una zona trendy, frequentata da studenti e artisti che vi conducevano una vita da boh?iennes.

Oggi è un quartiere alla moda molto amato da giovani e studenti ed il suo Camden Market ?di sicuro una delle attrazioni turistiche di Londra. Nato da un primitivo nucleo di bancarelle di artigianato, oggi questo mercato ? veramente enorme e in esso ?possibile trovare praticamente di tutto (abbigliamento di ogni tipo, vintage, giapponese, militare, mobili di antiquariato, mobili etnici, oggettistica di tutto il mondo, mantelli, costumi da strega e da vampiro, nonch?cibo e squisitezze a volont?. più i 10 milioni di persone visitano questo posto!

Per un approfondimento sul mercato di Camden visita la nostra pagina dedicata a Camden Market.

Vicino a Chalk Farm Road trovate inoltre lo Stables Market,  dove ?più probabile fare qualche vero affare. Verso la fine del mercato si aprono negozi di antiquariato e di mobili di design contemporanei.

Camden ?tagliata in due dal Regent's Canal, una via d'acqua ed un percorso panoramico molto carino. Il tratto più bello del percorso ?quello che va da Camden Town a Little Venice ed ? possibile effettuare delle crociere in estate e nei weekend d'inverno sul suo corso. Sul canale scorrono imbarcazioni per la navigazione fluviale che sono molto caratteristiche e se siete fortunati potrete vedere in azione il sistema di chiuse che consente a tali imbarcazioni di superare il dislivello nel canale stesso.

C'è una canzone dei Modena City Ramblers molto bella, che si chiama "Notturno Camden Lock" che si riferisce alla Camden Lock, la "chiusa di Camden" che si apre sul quartiere e sul grande mercato:

"A volte il vento mi porta, le note di un flauto o il profumo di pioggia, e sogno di averti al mio fianco, ma so che l'oceano mi separa da te.
Voglio stare un po' seduto qui a finire il mio bicchiere e a guardare le barche addormentate sulle acque del Regent's Canal, da qui non si sente il traffico che percorre la Camden High street, solo il vento mi porta le voci degli uomini di ritorno dall'ultimo pub.
Il silenzio addormenta la grande città che si culla sotto la luna, chiude gli occhi ai barboni nei sacchi a pelo, al riparo di Waterloo bridge, calma il sonno degli immigrati, con le loro valigie disfatte, li riporta nel sogno, L'dov'è il loro cuore, per le strade di Delhi o Tralee.
E anch'io ti mando un pensiero, e un augurio di sonni tranquilli.
Ma vorrei che potessi sederti al mio fianco, sul pontile del Regent's Canal.
Bevo l'ultimo sorso e ritorno alla stanza che da un po' chiamo casa e cammino leggero per non disturbare la città che continua a dormire, i negozi e le banche chiuse, la Nothern Line silenziosa e deserta, le puttane a King's Cross finalmente struccate a godersi la tranquillit?
E anch'io mi addormento più calmo e spero che ti ritrover?in sogno e che cammineremo per mano nel sole, sulle rive del Regent's Canal".

Camden ?bella sempre, ma lo ?molto di più nelle giornate di sole quando la luce si riflette sulle acque del Tamigi. Se costeggiate il fiume verso Regent's Park, vi troverete a passare dietro le case che si affacciano sul fiume in un'atmosfera strana che allontanerè la vostra mente dalla grande metropoli che ? Londra, portandovi in una dimensione quasi irreale.

Da visitare nella zona inoltre il Jewish Museum, dove sono esposti oltre sei secoli di vita ebraica attraverso dipinti, abiti, argenteria, foto e una splendida collezione di arte cerimoniale ebraica. Interessanti gli di eventi organizzati e le mostre temporanee. Una visita al museo vi far?conoscere il ruolo degli ebrei in Gran Bretagna a partire dal Medioevo. Fondato nel 1932 il museo ospita anche un interessante l'archivio fotografico che mostra la vita della comunità a Londra nel corso della storia.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito del museo, in inglese, dove potrete consultare gli orari di apertura e chiusura, i prezzi e le informazioni più aggiornate sulle collezioni e sulle mostre temporanee: www.jewishmuseum.org.uk

 

Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

 

 

 

Copyright © Londraweb.com

 
 

 

>