Charles Dickens

 

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Appartamenti a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra


 

Sei qui Informazioni su Londra Personaggi famosi Charles Dickens

 

Charles Dickens

 

Londres Spanish Charles Dickens Londres

 

Charles Dickens

 

Charles Dickens, celebre scrittore inglese del 1800, vanta tra le sue opere più famose David Copperfield e Oliver Twist. La prima opera è la formidabile descrizione del mondo visto con gli occhi di un bambino, con tutta la paura e la magia che solo la fanciullezza sa evocare. La seconda opera, Oliver Twist descrive invece la frustrazione e la difficoltà delle classi povere in una Londra d'altri tempi, crudele e triste, attraverso le vicende del piccolo orfano Oliver alle prese con criminali, canaglie, vagabondi e prostitute.

 

Dickens era uno scrittore dotato di una capacità di osservazione unica ed ha descritto la città di Londra come nessun altro ha mai fatto.

 

A Londra Dickens trascorse praticamente tutta la sua vita, camminando ogni giorno per miglia e sperimentando tutti gli aspetti della metropoli, le luci, i suoni, i colori, gli odori. La sua abilità principale è senz'altro quella di far immergere il lettore in un contesto che sembra quasi materializzarsi, la Londra autentica della metà del 1800, tempi duri, storie di gente sopraffatta dal destino, in lotta ogni giorno per sopravvivere. Leggere Oliver Twist oggi da un'idea realistica di come potesse essere Londra nel 1800, con i problemi sanitari, l'acqua inquinata, gli escrementi degli animali a insozzare quotidianamente le strade, la sporcizia, la criminalità

Dickens, come vedremo, fu un esempio vero di povero del tempo, di indigente con padre in prigione per i debiti, famiglia numerosa, debitori sempre alle calcagna, espedienti per sopravvivere quotidianamente, e anche per questo seppe come nessuno mettere a fuoco le atrocità del sistema sociale.

 Charles Dickens nacque a Portsea nel febbraio del 1812 ma si trasferì a Londra bambino. Qui visse un periodo assai infelice: la famiglia passava da una casa all'altra fuggendo a sfratti e debitori, il padre fu arrestato per debiti, e Dickens adolescente fu sfruttato e umiliato in una fabbrica di lucido da scarpe dove fu assunto per incollare etichette. A 15 anni finalmente qualcosa iniziò a cambiare quando Charles entrò a fare il praticante in uno studio legale e imparò la stenografia.

 Si narra che fosse abilissimo e velocissimo. Fu in seguito cronista parlamentare e iniziò a dedicarsi alla scrittura. La pubblicazione sull'Evening Chronicle, a puntate mensili, del suo romanzo "Quaderni postumi del Circolo Pickwick", lo rese celebre.

Sposò Catherine Hogarth, figlia del direttore del giornale su cui pubblicava e nel 1842, ed ebbero molti figli. Scrittore oramai affermato, partì con la moglie per un lungo viaggio negli USA. Viaggiò anche in Italia (Roma, Genova, Napoli). Di ritorno in patria, s'impegnò per la pubblicazione di un giornale liberale, il Daily News, che uscì nel 1846. Si dimise dalla carica di direttore dopo poco, lamentando di essere circondato da incapaci.

 Il 1848 fu un anno travagliato, caratterizzato da problemi familiari e litigi con gli amici. Nel 1850 uscì Household Words, un giornale dove la narrativa si mescolava con la polemica sull'attualità Sempre nel 1850 con l'aiuto di Lord Bulwer Lytton realizzò e mise in scena un testo teatrale del '700, Not so bad as we seem. Dopo il 1850 la moglie si ammalò ed una figlia morì ll'improvviso.

Nei due anni dal 1855 al 1856 visse in Francia, a Parigi in inverno e a Boulogne in estate. Sempre nel 1856 acquistò la proprietà di Gad's Hill, Rochester, nel Kent, una proprietà che ammirava sin da bambino.

Le relazioni familiari peggiorarono ulteriormente. Nel 1858 si separò definitivamente dalla moglie, in modo anche piuttosto scenico, pubblicando un annuncio d'accusa nei suoi confronti sui giornali, e iniziò un ciclo itinerante di letture delle sue opere.

Nel 1859 nacque il terzo giornale, All the year round, che ebbe subito un grande successo di pubblico.

Nel 1863 continuò i cicli di letture a Parigi, Londra e in Scozia e Irlanda. Alla fine del 1865 fu la volta delle letture delle sue opere in America. Lo stato di salute dello scrittore peggiorò progressivamente dal 1868 e nel giugno del 1870 fu colpito da un colpo apoplettico e morì ella residenza di Gad's Hill. Fu sepolto il 14 giugno del 1870 nell'Abbazia di Westminster nell'angolo dei poeti, il celebre Poet's Corner.

Il mondo minuziosamente descritto da Dickens pian piano fortunatamente scomparve. Con l'avvento del 1900 e la morte della Regina Vittoria, nel 1901, il periodo vittoriano volgeva al termine. Molte delle malattie del 1800 furono superate grazie all'educazione, alla tecnologia, alle riforme sociali ed anche per il rinforzarsi della coscienza sociale alimentata anche dagli scritti di Dickens, racconti veri oramai popolarissimi in Inghilterra e nel mondo.

Vedere anche: Charles Dickens Museum


Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com