La Televisione inglese

 

 

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Appartamenti a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra


 

Sei qui    Informazioni su Londra

Londres Spanish La Televisión inglesa - La televisión británica

La Televisione inglese - La televisione britannica

La televisione inglese e britannica in genere è spesso stata presa a esempio e modello dalla nostra, per la quantità e la qualità di programmi e produzioni di assoluto livello. In Gran Bretagna ci sono sei maggiori canali televisi (Broadcasters), i cinque che derivano dall'era della televisione analogica, BBC1, BCC2, ITV, Channel 4, Channel Five a cui si è aggiunta all'avvento della televisione digitale la BSkyB di Rupert Murdoch, presente anche in Italia con Sky.
 

Advertisement


BBC (British Broadcasting Corporation)
 

La BBC è la più antica e maggiore società di distribuzione televisiva al mondo, ed è inoltre il maggiore servizio televisivo pubblico della nazione inglese. Fondata nel 1922 è diventata pubblica nel 1927. La BBC è finanziata dagli abbonamenti televisivi del pubblico inglese, così come la Rai da noi, con la differenza della totale mancanza di pubblicità.  Essa possiede diversi canali, BBC One e BBC Two, nati come servizi analogici (la prima nel 1936, la seconda nel 1964), più i canali digitali BBC Three, BBC Four, BBC News 24, BBC Parliament, CBBC Channel, CBeebies, BBCi e BBC HD. Su un giro d'affari di 4 miliardi di sterline l'anno, circa 3 vengono dagli abbonamenti e circa 1 da attività commerciali quali la vendita e la distribuzione di programmi scentifici e di informazione in tutto il mondo.

Advertisement

ITV
ITV (Independent Television) nasce nel 1955. In origine essa si propone come un insieme di canali televisivi commerciali a base regionale in competizione con il servizio pubblico offerto dalla BBC. Le diverse compagnie commerciali si sono poi fuse in un’unica distribuzione televisiva. La ITV vive totalemente di pubblicità. Nonostante la grande proliferazione di altri canali televisivi di stampo commerciale, ITV rimane la prima televisione privata come ascolti. Oggi essa comprende, il canale analogico ITV1, e numerosi canali digitali come ITV2, ITV3, ITV4, ITV Play, CITV e Men & Motors


Channel 4
Channel 4 nasce nel 1982 (nel Galles è meglio conosciuto con il nome di S4C con una particolare attenzione alla lingua gallese) come un canale televisivo statale anche se finanziato da servizi commerciali. Anche questo servizio televisivo comprende oggi canali digitali come E4, More 4 e l'ottimo Film4. Mentre S4C offre S4C2 sempre nel Galles.

Five
Il quinto canale, meglio noto tramite il suo nome originale, Channel 5, nasce nel 1997 e oggi comprende anche i canali digitali Five US e Five Life. Dal 2005 esso è controllato da Gruppo RTL,  uno dei maggiori in Europa.


Network digitali, Paytv e via cavo

BSkyB
BSkyB (British Sky Broadcasting) opera servizio di televisione satellitare oltre a numerosi canali televisivi come Sky One, Sky Two, Sky Three, Sky Movies, Sky Sports e molti altri ancora. Essa è controllata, come detto, dalla News Corporation, di Rupert Murdoch

Flextech
Flextech, nata di recente, è controllata dalla telecom NTL e opera un servizio via cavo di diversi canali televisivi come LIVINGtv, Bravo, Trouble, e altri ancora. Inoltre essa controlla il 50% della compagnia UKTV insieme alla BBC.


TV Digitale Terrestre


La TV digitale terrestre nasce negli anni ’90 come servizio offerto dalla compagnia ONdigital (poi chiamata ITV Digital), che tuttavia fallì dopo alcuni anni, per essere sostituita dalla Freeview. Quest’ultima è un servizio gratuito offerto e promosso da un consorzio gestito da BBC, Channel 4, ITV, BSkyB e dal National Grid Wireless. Con il servizio Freeview quindi i possessori di un decoder possono accedere non solo a tutti i canali televisivi terrestri sopra menzionati, ma anche a canali extra come quelli offerti dalla BBC e da altri canali digitali. Sono esclusi dal Freeview i canali cosiddetti premium offerti dai network digitali.

Entro il 2012 la tv analogica sarà spenta completamente a favore di quella digitale. Attraverso il Communication Act 2003, il governo inglese prevede la completa liberalizzazione del mercato televisivo, senza alcun limite da investitori e società del settore straniere. Allo stesso modo sono stati incrementati i poteri dell’autorità di vigilanza delle telecomunicazione britannica, la OFCOM.

 

Tra i maggiori successi televisivi internazionali della televisione britannica ricordiamo:

 

Fawlty Towers BBC2 1975-1979

Doctor Who BBC1 1963-1989, 1996, 2005-

Monty Python's Flying Circus BBC2 1969-1974


The Morecambe & Wise Show ITV/BBC1 1961-1983

The Wrong Trousers BBC2 1993


Who Wants to Be a Millionaire? ITV 1998-

Mastermind BBC1/BBC2 1972-1997, 2003-


Coronation Street ITV 1960-


Top of the Pops BBC2/BBC1 1964-2006


Inspector Morse ITV 1987-2000

Live Aid for Africa BBC1 1985


Have I Got News for You BBC2/BBC1 1990-

Blind Date ITV 1985-2003


This is Your Life BBC1/ITV 1955-1964, 1969-2003


Teletubbies BBC2 1997-2001

 

Non perdetevi la pagina: Cosa vedere a Londra: 150 attrazioni

Torna su



Ritorna a Informazioni Essenziali su Londra

 

 

Advertisement

 

 

 

 

 

 

Copyright © Londraweb.com