Big Ben

  Londra Blog Blog Blog Blog

Studio GB Farā Luce Su Misteri Agopuntura
 

 

Scrivici   informazioni@londraweb.com

Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra   Hotel a Londra  Ostelli a Londra


 

Studio Gb Farā Luce Su Misteri Agopuntura

Londra, 19 gen. (Adnkronos) - L'agopuntura si e' gia' rivelata utile per ridurre del 60% il dolore cronico al collo. Ma ora un team di ricercatori britannici spera di far luce sul mistero della sua efficacia, finora non suffragata da prove scientifiche, reclutando 300 persone con dolori a ginocchio e anca, che saranno osservate e sottoposte al trattamento. Obiettivo, capire se il particolare rapporto che spesso si instaura fra terapeuta e paziente puo' influire sul risultato, ma anche valutare le reazioni a una semplica applicazione di aghi, che non rispetti i punti dell'agopuntura. Insomma, gli studiosi dell'universita' di Southampton vogliono 'quantificare' l'effetto psicologico e quello placebo. Cosi' alcuni pazienti saranno seguiti in modo molto attento e amichevole, altri crederanno solo di essere sottoposti ad agopuntura, mentre gli aghi saranno applicati sul loro corpo senza rispettare le regole dell'antica medicina cinese. ''La medicina moderna sotto certi aspetti ha fallito nel valutare l'interazione fra medico e paziente. Forse dalla medicina alternativa puo' arrivare un modello valutabile, che ci permetta di comprendere questo processo'', spiega Peter White, responsabile dello studio triennale sponsorizzato del ministero della Sanita' britannico. Secondo la medicina cinese l'agopuntura funziona sbloccando i canali energetici che fluiscono nel corpo. Non ci sono prove a sostegno di questa teoria. Ma studiosi moderni hanno scoperto che l'agopuntura scatena il rilascio di sostanze chimiche nel corpo. Fra queste, spiegano gli esperti alla
BBC online, ci sono anche la serotonina, che gioca un ruolo chiave nella regolazione dell'umore, e le endorfine, anti-dolorifici naturali. White sospetta che in realta' gli aghi, applicati seguendo le indicazioni delle antiche 'mappe' energetiche, liberino anche altre sostanze, ancora sconosciute, responsabili dell'efficacia della terapia, testimoniata da numerosi pazienti.
Giancarlo Radice
Gentilmente tratto da ADNKRONOS SALUTE


 

 

|

 

 

 

 

 

Copyright Š Londraweb.com