Glossario su Londra

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Trasferimenti  Canale Youtube di Londraweb.com


 

Glossario su Londra

Londra Glossario Vedi anche:  Le migliori 150 attrazioni di Londra

Acqua
Risparmia a LondraLe compagnie dell'acqua britanniche sono state tutte privatizzate. Questo avrebbe dovuto portare più concorrenza, ma contrariamente alle supposte leggi di mercato i prezzi dell'elemento primario sono invece saliti alle stelle. Una delle caratteristiche negative più conosciute è la quasi totale assenza dalle case inglesi del "bidet". Questo per la maggior parte degli italiani (ma anche del resto degli europei) è sconcertante. Storicamente si ipotizza la mancanza del bidet  per andare ancora una volta contro ai tanto odiati (più dei tedeschi) francesi. Andando nelle case inglesi vi accorgerete anche che le vasche da bagno ed i lavandini hanno sempre due rubinetti separati: uno per l'acqua fredda e l'altro per la calda. Dopo poche settimane di permanenza in Inghilterra è un classico che molti italiani si mettano in testa di fondare una società di importazione di rubinetti miscelatori e bidet.  L'acqua del rubinetto è potabile, non particolarmente gradevole, ma estremamente pulita, più pulita e controllata di molte acque imbottigliate. In test a campione dove delle persone dovevano scegliere bendati fra acqua di rubinetto e acqua imbottigliata, ha vinto spesso, anche come gusto, l'acqua di rubinetto.

 

Agenzie Italiane

Possono essere un buon punto di partenza per andare e conoscere la città. Come in tutte le cose ci sono quelle serie e quelle meno serie. Come sapete noi in generale sconsigliamo di pagare qualcuno per trovare lavoro anche se comprendiamo che i ragazzi che partono dall'Italia sono abituati ad aspettare a volte mesi (se non di più) per uno straccio di lavoro. A Londra non è così, la maggior parte delle persone che partono dall'Italia trovano lavoro molto velocemente (e da soli). Comunque i Job Centre sono la cosa migliore e più facile per trovare lavoro a Londra e sopratutto sono gratuiti.

 

 

Animali

Le leggi sulla quarantena per le quali la Gran Bretagna era  tristemente famosa sembrano essere un ricordo del passato, almeno per quanto riguarda gli animali provenienti da e diretti ai Paesi dell'Europa Unita. Vedere anche  Cani e gatti in Gran Bretagna: è finita la quarantena

 

Alloggiare

Bisogna subito capire una cosa. Gli alloggi che troverete all'inizio sono temporanei e vanno più che bene (bollette e tasse incluse), sono dotati di tutto e richiedono poco anticipo e poco deposito. All'inizio resterete da un periodo che va dalle 5 settimane ai sei mesi. Quindi se decidete di rimanere a Londra farete un contratto lungo di uno o due anni e investire nel futuro inglese (in questo caso vi sarà richiesto due mesi di anticipo e due di deposito). Se state più di una settimana scartate gli ostelli che vanno benissimo ma solo per pochi giorni. Gli ostelli di solito non hanno cucina e quando ce l'hanno la dovrete condividere con 2-300 presone. Gli ostelli poi sono più cari degli appartamenti (il doppio) anche se hanno il vantaggio di non avere contratti minimi. (Vedere sezione ostelli e camere in appartamento in condivisione).

Circa 1 al giorno per Assicurare il tuo soggiorno studio a Londra non rischiare, parti tranquillo!


Amicizie Inglesi
All'inizio sembrerà impossibile o quasi per un italiano, fare amicizia con delle persone inglesi. Se si uscirà per una birra con qualche inglese sembrerà già una grande conquista. Non vi rammaricate se questo capiterà anche a voi. Innanzi tutto avete lo scoglio della lingua e anche se l'avete già studiata a scuola, la realtà pratica sarà ben diversa. Poi anche se parlate già l'inglese a meraviglia dovete entrare piano piano nella loro mentalità che come tutte le culture è ricca di aspetti belli e unici. All'inizio insomma tutti o quasi gli inglesi vi sembreranno antipatici e snob, ma non è affatto così vedrete. Esiste poi lo stereotipo che gli inglesi sarebbero poco inclini all'igiene e alla pulizia. Vi renderete conto che ci sono come da tutte le parti persone e persone con i loro modi differenti. Anche gli inglesi (come i francesi, gli spagnoli, gli svedesi ecc) hanno un sacco di preconcetti riguardo agli italiani (mammoni, mafiosi, furbetti ecc). Non fateci caso e spiegate appunto che sono solo luoghi comuni.

 

Amicizie Italiane

Spesso fondamentali per il primo impatto con la città. Ci sono sempre stati gli italiani che rifuggono gli italiani come la peste e quelli che non possono fare a meno di vedere ogni tanto qualche connazionale o magari di fondare qualche circolo. L'inglese si impara con o senza italiani anche perchè gli italiani troveranno i propri connazionali ovunque e non potranno fare a meno di incontrarli. In genere gli italiani all'estero tendono ad essere più solidali tra loro e spesso nascono delle forti amicizie che si mantengono per tutta la vita.

Auto
A Londra i trasporti funzionano talmente bene che l'auto la maggior parte delle volte non è affatto necessaria. Essendo però una megalopoli di diversi milioni di abitanti  c'è stato il problema, come in altre parti del mondo, di abbattere il traffico e di conseguenza l'inquinamento. Dal Dicembre 2003 per volontà del sindaco di Londra Ken Livingston, detto Ken "il Rosso",  per entrare con la macchina nel centro della città si pagano 5 sterline al giorno. Il biglietto si può acquistare in diversi punti vendita come edicole o negozi di alimentari e tabacchini, dichiarando la targa del proprio veicolo. Questo sistema ha abbattuto il traffico londinese tra il 25 e il 30%, regalando ai cittadini un'aria un po'  meno inquinata e ha fatto entrare nelle casse del comune notevoli risorse reinvestite nel sistema dei trasporti. Vi ricordiamo anche se lo sapete che in Gran Bretagna si guisa a sinistra e si sorpassa a destra. E' obbligatorio l'uso della cintura per tutti i passeggeri e del casco per moto e motorini. La velocità massima  sulle strade a due corsie e sulle e sulle autostrade inglesi e di 70 miglia orarie (112 Km all'ora). Su tutte le altre strade la velocità massima è di 60 miglia (96 km//h). Nei centri abitati di 30 miglia (48km/h). L'obbligo di precedenza è indicato con la scritta Give Way. La benzina si scrive Petrol. I test anti alcol sono molto rigidi. Per i trasgressori c'è il ritiro della patente e dell'auto e una notte in guardina.
E' possibile cambiare la  patente italiana con quella inglese. La patente a punti in Gran Bretagna funziona da anni in un sistema più o meno simile a quello attuale italiano.

Bobbies (La polizia inglese)
Il nomignolo dato alla polizia inglese deriva dal ministro Robert Peel (Robert=Bob=Bobbies) che nel 1829 creò la prima polizia professionale del mondo poi copiata da tutte le altre. La polizia inglese è unica e non si divide in corpi distinti come da noi (polizia, carabinieri-finanza ecc), ogni regione ha però il suo gruppo indipendente. I critici dicono che i poliziotti inglesi siano molti di meno (un terzo) ma si vedano nelle strade molto di più rispetto a quelli italiani. Forse è solo apparenza, come la nostra polizia i bobbies pattugliano le città, a cavallo, in auto e a piedi e sono sempre molto cordiali e disponibili.



Cabine Telefoniche
Le vecchie cabine rosse cominciavano a essere sostituite da cabine moderne ma senza personalità. Gli inglesi si sono resi conto che se ne stava andando uno dei loro simboli più importanti nel mondo e dopo varie proteste le cabine hanno smesso di essere sostituite e in alcuni casi sono state reintrodotte. 


Clima
Uno degli stereotipi che ancora sopravvivano all'estero è la "classica" nebbia di Londra, la quale ormai non esiste più. La pioggia lieve ma costante è invece una realtà ancora onnipresente nella vita dei londinesi e degli inglesi in genere. Gli italiani spesso rimpiangono il bel sole dell'Italia, e il nostro paese tutto (anche Milano) appare come un paradiso sulla terra, un posto dove non servirà più ne l'ombrello ne il K-way.  E' d'Inverno l'umidità ti entra nelle ossa. Sia chiaro, non vogliamo spaventare nessuno, il clima dell'Europa del Nord è quello che è, ma di sicuro la città non perde ma acquista ancora più fascino.  Le temperature, grazie al tepore portato dalla corrente del golfo che attraversa il mare del nord, non è mai ne troppo calda ne troppo fredda. Si va infatti da 4 gradi medi di Gennaio ai 18 gradi medi di Agosto.

 

Famiglia Reale inglese

E' presa in giro dai comici inglesi ad ogni occasione, spiata in ogni particolare dai paparazzi dei giornali e tartassata dal destino, ma nonostante tutto sempre presente nei cuori dei cittadini britannici, che mai farebbero a meno della loro istituzione principale. Il possibile intralcio istituzionale causato dal matrimonio dell'erede al trono Carlo divorziato, con la divorziata ex amante Cammilla Parker Bowls è stato superato senza tanti problemi.

 

Internet

Navigare su internet costa pochissimo. Se vi portate dietro il computer portatile e una carta di credito potete fare un abbonamento ADSL per meno di 15 sterline al mese. Se no potete fare il classico dial-up a consumo anch'esso molto conveniente (tiscali, virgin net, tesco ecc). Inoltre esistono centinaia di internet point dislocati in ogni angolo della città (tariffa circa una sterlina per un'ora di navigazione)


Conto in Banca
Aprire un conto in banca non è facile ma è estremamente importante. L'importo minimo per aprire un conto sono 100 £. Dopo una settimana vengono mandati a casa  la carta per i prelievi tipo bancomat e un libretto degli assegni. Un conto tenuto in ordine farà si che nel giro di uno o due anni possiate chiedere prestiti, mutui o finanziamenti in generale. Vedere anche Aprire un conto in banca a Londra

Corrente Elettrica
La corrente elettrica contrariamente dall'Italia che va a 220 volt va 240 Volt, per cui per tutte quei piccoli utensili elettrici che uno si porta dietro come phon, ferro da stiro o il carica batteria del telefonino, bisognerà acquistare un adattatore che si può acquistare in aeroporto prima di partire.

Council Tax
La Council Tax è la tassa comunale che equivale alle nostra ICI ed è mensile. Si paga dalle 90 alle 150 sterline al mese. Gli inglesi si lamentano sempre di più di questa tassa che considerano iniqua perchè in proporzione colpisce più i ceti poveri che non quelli più benestanti. Questa tassa è poi in costante aumento anno dopo anno. In pratica è successo quello che ormai succede anche in Italia. Il governo centrale taglia i contributi ai comuni i quali reperiscono le risorse mancanti aumentando le tasse locali.

Divorzio
Il divorzio in Inghilterra si ottiene in tempi più brevi rispetto all'Italia. Se diventate residenti in Gran Bretagna  potete ottenere subito il divorzio con la legge inglese e farlo trascrivere regolarmente in Italia. In questo modo si evita la separazione legale e i tre anni di attesa per la richiesta di divorzio in Italia. Tutto questo è possibile grazie al regolamento Europeo  n. 1347/2000.

Dogana

La Gran Bretagna essendo membro della comunità europea permette la libera circolazione di merci acquistate in negozi all'interno dell'Unione. I limiti per quanto riguarda gli alcolici e il tabacco sono 10 litri e 800 sigarette.

 

Emergenze

Chiamate il 999 da qualsiasi telefono, mobile o fisso, per Polizia, Vigili del fuoco e ambulanze e pronto soccorso.

 

Farmacie

Si chiamano (Chemists/pharmacists). Le maggiori catene di farmacie sono Boots e Superdrug che hanno anche i prezzi migliori. Vi renderete conto subito che nonostante il maggiore costo della vita a Londra, le medicine hanno prezzi abbastanza competitivi rispetto all'Italia. I supermercati, come ora anche da noi, offrono aspirine, sciroppi e medicini libere da prescrizioni del medico.  Esistno per chi avesse bisogno farmacie aperte 24 su 24: Zafash 233 Old Brompton Road, SW5, Bliss 5-6 Marble Arch .


Gavetta

La sana e giusta gavetta a Londra è un fatto obbligato dalla lingua e dalla diversa mentalità. Il sistema inglese ad ogni modo premia il buon lavoro e la maggior parte degli italiani riesce a farsi valere e a salire molto spesso di grado indipendentemente dal settore. All'inizio non sarà affatto facile, questo è bene dirlo, perchè si è lontani da casa e il sistema familiare italiano a cui si è abituati non può fare da paracadute. Ma sarà un bene perchè la maggior parte delle persone poi considera questi primi tempi un prezioso modo di fare una esperienza importante. Per il lavoro come abbiamo ripetuto tante volte non troverete problemi, dovete avere solo un po' buon senso e determinazione.

 


Giornali
Gli inglesi leggono un numero di copie di giornali molto più elevato rispetto a noi. I più venduti sono i cosiddetti Tabloid giornali sensazionalisti che arrivano a tirature giornaliere di svariati milioni di copie come il famosissimo The Sun. I giornali tra virgolette più prestigiosi vendono molto di meno ma e sono il  Times,  il Guardian, l' Indipendent e il Financial Times.



Orario
A Londra c'è un'ora meno rispetto all'Italia.

 

National Insurance Namber Codice Fiscale
Il NIN - National Insurance Number, è più o meno come il nostro codice fiscale, ma ha anche funzioni di contributo previdenziale e sanitario. Per averlo dovete recarvi in uno degli uffici chiamati Department of Social Security (DSS) con una copia del contratto di lavoro.  Vedere anche
National insurance number

Musica

La storia della musica leggera contemporanea si è scritta in buona parte in Gran Bretagna e in particolare a Londra. Decine i posti per andare a vederla e magari suonarla.

 

Popolazione

La popolazione di Londra conta 7,2 milioni di abitanti ed è quindi una delle più grandi città d'Europa. Un britannico su 8 vive a Londra. Un quarto della popolazione proviene da etnie non bianche. In città si parlano più di 250 lingue. Nel corso di tutta la sua storia Londra ha ospitato persone che fuggivano da persecuzioni politiche o religiose e povertà e ancora continua a farlo. 

La popolazione conta più donne che uomini ed è la più giovane della Gran Bretagna. A Londra c'è una popolazione universitaria di 320,000 studenti. La densità di popolazione più alta e quella del quartiere di  Kensington e Chelsea con 13,300 persone per km quadrato (e per questo che come zona è meno alla moda rispetto al passato).

Pub

C'è ne sono 5000/6000 a Londra, chi lo sa quanti. Per tutti i gusti, con molte sfumature di passato, presente e futuro. Bersi una birra in un pub è spesso un gesto più intimo e riflessivo rispetto a quello a cui siamo abituati in Italia. Gli inglesi si affezionano ai propri pub, li adottano e spesso ci tornano per tutta la vita. Più informazioni...

Sanità

La prima cosa che bisogna conoscere é il numero di emergenza nel Regno Unito che é 999. Quando il numero viene chiamato sarà chiesto che tipo di servizio é richiesto, il numero dal quale viene effettuata la chiamata sarà rintracciato e ripetuto per sicurezza.  La sanità inglese é gratuita per tutti i cittadini dell'Unione Europea. L'importante è avere a disposizione, subito, un medico generico GP (general practitioner) che vi possa aiutare e consigliare. Quello che vi suggeriamo è di avvalervi dell'assistenza temporanea del medico della vostra zona, rintracciabile  attraverso le pagine gialle o chiedendo alle persone che già  abitano nell'appartamento che occuperete.  Come fare ad avere un GP? Per sceglierlo basta andare in una farmacia e scegliere tra i nomi della lista. Le  farmacie di turno, aperte la domenica e i giorni festivi, sono indicate sui giornali locali o sulle pagine gialle. Per i cittadini della Unione Europea, sono gratuiti tutti gli interventi di pronto soccorso, compresi quelli odontoiatrici.. 

Scommesse
Gli inglesi sommettono su tutto, famosa è per esempio la scommessa sul nome del futuro figlio di Beckham e Posh Spice. Ci sono agenzie di scommesse praticamente ad ogni angolo della città con i frequentatori abituali (the regulars) con le loro tabelline statistiche in mano e le loro salette fumose. La lotteria nazionale si gioca il mercoledi  e il sabato. Infine come in Italia ci sono le sale Bingo molto in voga sopratutto in campagna. Qui hai la lottery come in Italia, il mercoledì e il sabato, ma con tre giochi diversi.

 

Service Charges

E' l'altra tassa comunale inglese è viene pagata per i servizi che il comune eroga come il ritiro rifiuti, l'illuminazione e la pulizia delle strade, ecc. La tassa viene addebitata al proprietario che la deve pagare al Comune, ma se l'appartamento è in affitto la deve pagare l'inquilino.


Tasse

Vedere  Informazioni generali sulle tasse inglesi

Televisione Inglese

La televisione in Gran Bretagna trasmette in 3 modi differenti. Il primo è il sistema analogica terrestre che è il più diffuso e che ha cinque reti nazionali molto popolari che sono la BBC (BBC1, la  BBC2),  ITV1,  Channel 4 e Channel 5. Il secondo è il recente sistema digitale terrestre, come quello che sta prendendo piede anche da noi che ha più di 30 canali (compresi quelli già citati), che è sia gratuito e accessibile a tutti, sia a pagamento per eventi come le partite di calcio e i concerti.
TV in the UK is transmitted in 3 separate ways, terrestrial broadcast, satellite and cable. Terrestrial is the most widely received and carries the 5 major free-to-air channels (BBC1, BBC2, ITV1, Channel 4 & 5). A new terrestrial digital service is now in operation, carrying a further 30 channels (both free and subscription) which can be accessed using a relatively cheap set top box.  Il terzo è il sistema misto cavo/satellite che per pagamenti a partire da 20£ a settimana si ha un'offerta di oltre 500 canali che vanno dallo sport al cinema. Anche in Gran Bretagna  sta arrivando l'offerta della televisione attraverso internet, ma è solo all'inizio. La BBC è ancora il punto di riferimento televisivo del paese  per serietà e competenza ed rispettata da tutti i ceti sociali e i partiti politici come voce della nazione nel mondo.

Valige

Da buoni italiani avrete la tentazione di portarvi mezza casa dietro e addirittura la pasta, il sale, lo zucchero e 200 vestiti. No. Viaggiate leggeri, portatevi il minimo indispensabile e cercate di adattarvi alle cose che troverete. I supermercati inglesi hanno quasi tutte le cose italiane che troveremo a casa nostra, quindi anche dal punto di vista alimentare non patirete nostalgie.




Ritorna a Informazioni su Londra

 

 

 

Copyright © Londraweb.com

 

Alloggio, camere, appartamenti, alberghi, hotel, ostelli e soggiorni a Londra

>