Legoland a Londra

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra


 

Sei qui   Visitare Londra  Cosa vedere a Londra

Legoland

Il mondo delle costruzioni della Lego, quelle che sin da piccoli hanno occupato la maggior parte delle nostre giornate, viene riproposto in alcuni angoli del mondo. Al momento ne esistono solo quattro di cui uno in Inghilterra: il Legoland di Londra-Windsor.

Il Legoland è un grande parco giochi fatto di sole costruzioni; quello di Londra-Windsor venne inaugurato nel 1996 con oltre 25 milioni di mattoncini colorati. Quale paradiso per l'intera famiglia in visita nel Regno Unito. Appassionati e amatori si aggiungono alla lista ogni anno che passa, entusiasti di poter visitare un mondo veramente unico. Nel 2007 si ?registrato il record di visite, portando il numero dei visitatori ad oltre un milione e mezzo di persone.

Advertisement

Nel 1934 il geniale Ole Kirk Christiansen, un semplice apprendista muratore dello Jutland in Danimarca si riscopr?a creare dei mattoncini in legno, ai quali accompagnava diversi altri piccoli oggetti. Tanto ha creato che più tardi la sua passione si trasform?in un vero e proprio business, diventato un colosso mondiale dei giocatoli, la Lego Group (Lego significa in danese 'giocare bene). La famiglia Christiansen ancora oggi siede alcune alte cariche della compagnia, che nel 1968 apr? in quel di Bilund in Danimarca, il primo Legoland del mondo; seguirono nel 1996 il secondo, quello di Windsor, nel 1999 il Legoland della California e nel 2002 il Legoland della Germania.

Il Legoland del Regno Unito ?considerato il secondo maggiore Legoland del mondo, ed ?poco distante dal ben noto Castello di Windsor dove la famiglia reale ama passarci gran parte dell'anno. Il parco giochi offre oltre una cinquantina di attrazioni, per la felicit?di adulti e piccini, a queste si aggiungono ben 11 ristoranti, diverse caffetterie e negozi a tema. Il territorio che un tempo occupava il Safari Park di Windsor (chiuso nel 1992), misura 150 acri e si protrae lungo il grande parco di Windsor.

Il parco giochi consiste in diverse zone dedicate alle città del mondo perfettamente costruite con i tipici mattoncini. Tra le principali attrazioni spicca il Big Ben di Londra, uno dei primi ad essere stati costruiti (nel 1995) nella sezione conosciuta come Miniland. L'organizzazione delle visite ?suddivisa in zone, in base ai prodotti della Lego e alle rappresentazioni del parco stesso. Troviamo il centro di accoglienza principale, dove sono situati i servizi come bancomat, bagni, ricezione, e soprattutto il Creation Centre, una sorta di laboratorio-work shop, dove vengono costruiti i modellini Lego. Sempre in questa zona ?presente una un simpatico funicolare che vi accompagner?in cima alla collina, collegando questa zona con la parte conosciuta come Wild Woods area (la terra dei pirati).

Advertisement

La zona chiamata Miniland, ?probabilmente la più conosciuta del parco, la più rappresentata e fotografata. Un vero e proprio parco in miniatura, costruito in modellini che in modo perfetto, con circa 40 milioni di mattoncini, raffigurano le diverse città del mondo, in una scala che va da 1 a 20. Londra e le sue attrazioni turistiche (il Big Ben, il Tower Bridge, la cattedrale di St Paul, la City e il Gherkib la fanno da padrona, si aggiungono i luoghi simbolo del Regno Unito come Stonehenge, il lago di Loch Ness, il castello di Edimburgo o ancora il Pub, la vera anima di della nazione. Si accompagnano come da usanza, le altre maggiori città del mondo, spaziando dall'Italia all'Australia.

La caratteristica della Miniland è anche l'animazione dei modellini esposti, che donano vita alle città Amsterdam per esempio ?animata da barchette che si muovono sui canali fluviali della città mentre autobus, ponti levatoi e treni muovono il 'traffico' delle altre. Nella capitale inglese, a questo proposito non potevano mancare i caratteristici autobus rossi a due piani o i taxi neri. Il sistema di trasporto cittadino in miniatura ?garantito da speciali meccanismi gestiti da 14 computer, che ne assicurano il movimento collegandosi ai fili sotterranei sparsi lungo 300 km di sottosuolo.

Lungo il percorso esplorativo si incontreranno altrettanti animali animati, tutti rigorosamente (come nel Miniland) fatti con le costruzioni Lego. Nella zona chiamata Duplo Land e Duplo Gardens, i bambini potrebbero fare esperienza di 12 elicotteri fatti di mattoncini colorati, oppure divertirsi con un corso di minigolf, con i fantastici scivoli d'acqua lunghi 100 metri, piste da Gokart e ancora con le attività di teatro per i più piccoli o con tante altre attrazioni.

Tra i tanti percorsi tematici, consigliamo in particolare la Lego City, con il suo piccolo porto e faro. In essa si ha anche la possibilitàdi prendere il treno che propone un interessante giro per il parco. Piccole giungle e aree di rappresentazione storica (terra dei vichinghi, antico Egitto, castelli medievali e altro) completano le attrazioni, che ogni anno aumentano sempre più

Non mancate una visita al Legoland di Windsor, facilmente raggiungibile dalla capitale Londra. Le direzioni di viaggio sono infatti molto semplici (vedete sotto).

Direzioni:

Legoland Windsor

Windsor Great Park

Dalle principali stazioni ferroviarie come Waterloo Station, il parco ? raggiungibile con i treni della South West Train, oppure dalla stazione ferroviaria di London Paddington si può prendere un treno con cambio a Slough, a pochi chilometri da Windsor.

Il servizio in pullman per Windsor ?offerto dalla Green Line dalla stazione di Victoria (biglietteria e fermate sono alla Victoria Coach Station oppure lungo la Buckingham Palace Road).

Torna su


Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com