Kensington

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra


 

Sei qui   Visitare Londra  Cosa vedere a Londra Quartieri di Londra

Kensington Londra

Kensington LondraChi l'avrebbe mai detto che una delle zone più ricche di Londra, un tempo altro non era che terra di ortolani? Pochi secoli più tardi e Kensington sarebbe diventata l'area più ambita dall'alta classe londinese e internazionale, una delle migliori per lo shopping (in particolare con Kensington High Street) e ricca di storia e di cultura (con i musei e i monumenti dell'et?vittoriana); una zona tra le più belle e pittoresche della capitale.

 

Come ci tramandano i documenti del censimento Domesday Book del 1086, l'area era giàconosciuta nel periodo normanno, quando allora veniva chiamata Chensit's Ton. Con il tempo la tendenza aristocratica fu quella di soggiornare a poca distanza dal centro città come alternativa migliore ai lunghi spostamenti stagionali. Fu tuttavia dalla met?dell'Ottocento che iniziòlo sviluppo urbano di Kensington, grazie alla Great Exhibition del 1851 (la stessa che vide l'edificazione del noto Crystal Palace), una grande fiera universale promossa dal principe Alberto, consorte della Regina Vittoria.

I proventi della grande esposizione servirono alla fondazione dei tre grandi musei di Albertopolis (Victoria and Albert Museum, Museo di Storia Naturale, Museo delle Scienze) e di alcuni istituti di ricerca e studio. Per oltre cinque secoli l'intera area rurale appartenne al monastero di St Mary Abbots, per poi passare con la dissoluzione dei monasteri alla corona inglese di Enrico VIII. Nel 1599 Sir Walter Cope comprè la tenuta di Abbots da Elisabetta I, dando così avvio all'espansione territoriale di Kensington. Da allora vennero edificati alcuni importanti edifici tra cui il Castello di Cope, che poi divenne la Holland House e la Nottingham's House (la residenza reale di Kensington Palace). Nel XVIII secolo una delle aree più belle della zona, Kensington Square, diventò residenza preferita di molti ricchi aristocratici e intellettuali del periodo, che la resero famosa in tutta Europa. Il nome del distretto amministrativo 'Royal Borough of Kensington and Chelsea' conserva la tradizione reale del passato (venne acquisito alla morte della regina Vittoria, che tanto amava questo quartiere).

Nel 1868 l'arrivo della metropolitana (South Kensington e Gloucester Road) testimoniè il crescente sviluppo demografico dell'intera area.

Situata nella parte ovest della City of London (la City), nell'omonimo distretto amministrativo, Kensington si presenta al visitatore come una zona ben delimitata: Notting Hill a nord, Knightsbridge a est, Chelsea e Earl's Court a sud e Hammersmith a ovest. Molto popolata e frequentata, è una delle zone più care della capitale e tra le più eleganti.

South Kensington ?l'area commerciale che circonda l'omonima stazione della metropolitana, probabilmente la più graziosa di tutto il circuito cittadino. Impreziosita da piccoli vicoli e adiacenti giardini, ci regala un preludio a qualcosa di più maestoso e imponente: la splendida Thurloe Square la troviamo per esempio quasi opposta al Victoria and Albert Museum, il magnifico museo d'arte del periodo imperiale britannico.

Un poco più avanti è la Exhibition Road ci propone quasi un mondo a parte. A ritroso nel tempo ci si inoltra nella via dei musei e delle maggiori attrazioni turistiche di Londra, in quella che per molti è anche conosciuta come la zona di Albertopolis: il Museo di Storia Naturale, il Museo delle Scienze, lo stesso Royal e Albert Museum, la splendida Royal Albert Hall e il College of Music, o ancora l'Imperial College di Londra. Qui ?presente anche la Royal Geographical Society (la Regia societàGeografica di Londra), una vera e propria istituzione britannica, fondata nel 1830 allo scopo di promuovere la ricerca e lo studio nel campo geografico ed esplorativo; un simbolo e un riconoscimento ancora attuale alla cultura britannica del viaggio.

Edwardes Square e Earls Terrace sono tra le strade più ricche e care di Londra, si accompagnano ai quartieri di Upper Phillimore Gardens e Duchess of Bedford Walk, dove troviamo anche immobili con un valore medio di 20 milioni di sterline ciascuno. Tra i Kensington Gardens e Hyde Park, ?situata la Kensington Road, uno dei tratti più caratteristici del quartiere e senza dubbio tra i più conosciuti. Ambasciate, grandi alberghi e palazzi signorili costeggiano i noti Kensington Gardens, mentre nella vicina Hyde Park Gate al n 28 incontriamo una delle tante residenze di prestigio, quella che negli anni sessanta fu di Winston Churchill. Qui si trovano grandi edifici dal classico stile londinese, vittoriano e georgiano, le cosiddette 'terraces houses' (Architettura di Londra).

Al numero 7 della Thurloe Place troviamo quella che fu residenza di un altro personaggio famoso londinese, Francis Bacon, il noto filosofo del Seicento. Si tratta di uno splendido edificio in stile eduardiano dove videro la luce alcune sue opere saggistiche.

Procedendo lungo Hyde Park, sulla Kensington Gore, fronte Albert Hall, troviamo l'Albert Memorial del 1872, sempre dedicato al principe Alberto consorte della regina Vittoria.

Cromwell Road è un'altra importante arteria del quartiere di Kensington, nota anche per possedere l'edificio più alto di tutta l'area, un albergo di 27 piani. Il suo punto di maggiore attrazione ?costituito dalla vicina Gloucester Road e da Old Brompton Road, strade impreziosite da pittoreschi pub, negozietti di alimentari e 'delicatessen' e varie caffetterie.

Un consiglio in più dall'altra parte dei Kensington Gardens (in pratica l'altra met?o il proseguimento di Hyde Park), consigliamo i deliziosi giardini di Thurloe Square (a due passi dalla stazione metropolitana di South Kensington), un oasi di tranquillit?nel cuore del quartiere di Brompton. I giardini appartengono al condominio privato dei residenti locali, ma spesso vengono organizzati degli eventi aperti al pubblico; se inoltre vi capita di passare nei dintorni, potreste riuscire comunque a darci ben volentieri un'occhiata.

Infine, non possiamo non menzionare la cappella-oratorio di Kensington (London Oratory) e il cimitero di Brompton. La prima ?parte della seconda maggiore chiesa cattolica di Londra (Church of the Immaculate Heart of Mary) costruita tra il 1880 e il 1884 e situata a Brompton road; il secondo ?situato presso la Finborough Road e conserva le spoglie di alcuni personaggi noti londinesi in una tipica architettura ottocentesca.

Torna su

Direzioni:

Metropolitane: South Kensington, Gloucester Road, High Street Kensington

Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

 

 

 

Copyright © Londraweb.com