Bayswater

 

 

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Sei qui   Visitare Londra  Attrazioni di Londra Quartieri di Londra

Bayswater

La tradizione vuole che Bayswater, piccolo quartiere dell'immediato centro-ovest di Londra, sia luogo adatto per studenti e viaggiatori con un budget limitato. Tanti gli ostelli e anche gli alberghi a disposizione, rigorosamente affollati nel periodo estivo. Le strade si arricchiscono di giovani di tutto il mondo, sono i cosidetti backpackers, i ragazzi con lo zaino in spalla, così abituati a viaggiare da portarsi dietro il minimo indispensabile.

Advertisement

Il quartiere, situato tra la lunga Edgware Road e le benestante Notting Hill e Kensington, si affaccia per un tratto su Hyde Park. In particolare, il tratto conosciuto come Bayswater Road, dopo Lancaster Gate, è noto per una grande esposizione artistica all'aperto, da molti definita come la più grande del mondo.

In effetti, il colpo d'occhio richiama ad una visita più approfondita di questa Open Art Gallery: una lunga carrellate di dipinti, libri, oggetti di antiquariato, porcellane e tanti altri oggetti, esposti al pubblico per un chilometro e mezzo lungo il perimetro del parco. Un luogo veramente particolare che vale la pena vedere. Non c'è pioggia o vento che tenga, l'esposizione è continua, giorno dopo giorno senza interruzione. Un'altra inossidabile tradizione di Londra, di quelle che sempre ci sono state e sempre, probabilmente, ci saranno.

Bayswater LondraIl nome del quartiere ha  origini antiche e secondo diverse fonti storiche deriverebbe probabilmente da Bainiardus o Baynard, un abate dell'Abbazia di Westminster che un tempo possedeva le terre dove oggi si trova il quartiere. Già nel XVII secolo si sentiva parlare di Baynard's Watering, quando si trattava di menzionare i confini della vicina zona di Paddington. L'area era infatti particolarmente ricca di sorgenti idriche, utilizzate come riserve d'acqua. L'abate Baynard a suo tempo possedeva una delle maggiori sorgenti, chiamata proprio Baynar's Watering, che con il trascorrere del tempo divenne Bayswater.

Advertisement

Il quartiere si presenta oggi frazionato in numerosi edifici in stile vittoriano, molti dei quali sono stati sapientemente trasformati in hotel o piccoli appartamenti come i classici 'studio flat'. Una delle vie più rappresentative di Bayswater è Leinster Garden, caratterizzata a sua volta da case in stile georgiano alte anche cinque piani. La via è anche conosciuta per aver ospitato Sting, il celebre cantante dei Police, che ai numeri 23/24 vi stabilì la sua temporanea dimora alla fine degli anni settanta. Curioso notare che anche la sua attuale moglie, Trudy Styler, viveva due porte più in là.

Il quartiere si presenta oggi frazionato in numerosi edifici in stile vittoriano, molti dei quali sono stati sapientemente trasformati in hotel o piccoli appartamenti come i classici 'studio flat'. Una delle vie più rappresentative di Bayswater è Leinster Garden, caratterizzata a sua volta da case in stile georgiano alte anche cinque piani. La via è anche conosciuta per aver ospitato Sting, il celebre cantante dei Police, che ai numeri 23/24 vi stabilì la sua temporanea dimora alla fine degli anni settanta. Curioso notare che anche la sua attuale moglie, Trudy Styler, viveva due porte più in là.

Bayswater ha avuto molti residenti eccellenti tra i propri confini, oltre Sting, anche Winston Churchill o Keira Knightley.

Bayswater LondraMentre in zona, non mancate di visitare i Craven Hill Gardens, dove si ammirano altrettanti edifici vittoriani trasformati in noti alberghi. Di particolare interesse architettonico risultano alcune costruzioni come il lussuoso The Hempel Hotel che deve il suo fascino discreto e minimalista a Anouska Hempel e il Corringham di Kenneth Frampton, la cui architettura moderna degli anni sessanta gli ha permesso di essere inserito negli elenchi del patrimonio nazionale.

Bayswater è anche conosciuta per il suo essere un quartiere cosmopolita, non una novità nella grande Londra multiculturale. La vicinanza con Edgware Road, lungo il suo confine ad est, lo ha portato ad essere conosciuto anche con l'appellativo di Little Beirut, vista la presenza della comunità libanese e dei suoi ristoranti.

Bayswater LondraQueensway è il cuore centrale del quartiere, ricca di ristoranti (in particolare arabi e cinesi), pub e negozi. Un tempo il suo nome era Black Lion, ma venne ribattezzata con l'attuale nome in onore della regina Vittoria. Famoso è in particolare il centro commerciale di Whiteleys, inaugurato nel 1867 da William Whiteley e insignito con onore del Royal Warrant da parte della regina Vittoria nel 1896. Fu il primo centro commerciale ad essere inaugurato come tale a Londra.

 

Advertisement

Il quartiere ospita anche interessanti attrazioni, tra cui la cattedrale ortodossa di Santa Sofia, sulla Moscow Road, edificata nel 1879 dalla comunità greco-ortodossa di Londra. Ne consigliamo la visita il sabato pomeriggio (magari dopo lo shopping nella vicina Portobello) o la domenica, per ascoltare i suggestivi cori polifonici bizantini e per ammirare le icone e gli splendidi mosaici dorati al suo interno. Un'altra sicura attrazione di Bayswater è l'antico bagno turco in stile vittoriano della Bishops Bridge Road, il Porchester Spa, nota anche per l'architettura Art Decò. I giorni d'apertura infrasettimanale variano: a giorni alterni per sole donne o soli uomini, la domenica per ambo i sessi.

Direzioni:

Bayswater W2

Metropolitana: Bayswater, Queensway, Lancaster Gate, Notting Hill, Royal Oak, Paddington

 

Non perdetevi la pagina: Cosa vedere a Londra: 150 attrazioni

 

Torna su



Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com