Come aprire un conto

in banca a Londra

 

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggio Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Aprire un conto in banca a Londra

Rimane fondamentale aprire un conto in banca a Londra!

Il sistema bancario inglese è molto efficiente, è considerato uno dei migliori al mondo e i conti correnti, a differenze dell'Italia, sono completamente gratuiti per quanto riguarda la tenuta conto e il rilascio di carte tipo bancomat (cash card) o carte di credito, e i prelievi, ed hanno tantissime funzionalità online di ottima qualità. Le principali banche della Gran Bretagna sono le 7: Halifax, Barclays, Santander, Llodys, HSBC, Royal Bank of Scotland (RBS) e Natwest presenti su tutto il territorio con numerosissime filiali. La maggior parte dei datori di lavoro vi pagherà direttamente sul conto corrente. Prima lo avrete e prima verrete pagati.

Cosa fare?

  1. Portatevi dietro una lettera di referenza della vostra banca italiana; di solito queste procedure vengono fatte dall'ufficio estero della vostra banca e devono essere, ovviamente, in inglese. La  lettera di referenza  in inglese deve dire:

    "Il nostro cliente "Nome Cognome" residente in "Via....." ha qui da noi un conto da "data", si è sempre comportato diligentemente e lo raccomandiamo per l'apertura di un conto presso la vostra banca."

     

    Se la vostra banca ha un rapporto di affari con una banca inglese, tanto meglio. Se la vostra banca ha una filiale inglese, provate a verificare se potete aprire un conto direttamente con loro.

  2. Appena avrete trovato lavoro, dovrete farvi fare una lettera dal vostro datore. Si tratta di lettere standard dove si attesta che voi avete cominciato a lavorare in un una certa data e che sarete retribuiti settimanalmente o mensilmente. Il vostro datore di lavoro vi può mandare alla sua banca di fiducia.

  3. La carta di identità italiana in molte banche inglesi non è accettata, in quanto facilmente contraffabile. Dovete quindi cercare di farvi fare il passaporto, se già non l'avete. Presentate sia la carta di identità che il passaporto, in quanto sulla carta c'è anche il vostro indirizzo in Italia.

  4. Chiedete di poter aprire un conto "Basic", dove non avete diritto a uno scoperto (overdraft) e quasi sempre è senza bancomat (all'inizio), oppure un conto "Saving" che è sempre senza scoperto. Potete comunque farvi pagare lo stipendio su questo tipo di conti e dopo un po' di mesi trasferire tutto in  uno conto standard. Purtroppo è capitato che alcuni italiani che hanno aperto conti correnti a Londra si sono poi "mangiati" lo scoperto tornandosene in Italia come se nulla fosse (se mai ritorneranno ne vedranno delle belle). Ovviamente questo ha pregiudicato tanti altri italiani onesti e scrupolosi.

  5. A volte l'apertura di un conto corrente è estremamente facile, altre volte sembra quasi impossibile. Questo dipende dall'impiegato che avete di fronte. Qualcuno è particolarmente pignolo e non vi aprirà il conto per un cavillo, mentre un altro, magari della stessa banca ma di una filiale diversa, non avrà problemi a farlo. Andate quindi in banca vestiti come per un appuntamento di lavoro e preparatevi mentalmente circa le cose che vi possono o non possono chiedere. Siate premurosi, avere un conto corrente é importantissimo. Il vostro conto in banca sarà prezioso anche in seguito per ottenere prestiti, mutui e garanzie varie.

  6. Un'altra cosa importante da fare è: appena conoscete l'indirizzo dell'appartamento dove andrete a stare, fatevi spedire li dalla vostra banca in Italia una copia dell'ultimo estratto conto. Potrete usare questa come prova di domicilio a Londra.

Sarete lieti di sapere che i conti inglesi non hanno in genere:

  • spese di apertura/chiusura;

  • spese di tenuta conto;

  • spese di prelievi con Bancomat o altre carte di debito;

  • spese per assegni.

Se trovate veramente difficile aprire un conto in banca,  Lloyds ha un conto in banca speciale all'interno della divisione "Wide Services Division",  specificatamente  creata per persone che soggiornano in Gran Bretagna per un periodo limitato di tempo. Potete andare direttamente alla filiale della banca in questione (1 Waterloo Place, London SW1Y 5NJ) al centro di Londra o in alternativa chiamarli per fissare un appuntamento al seguente numero 020 7839 2099. Anche loro avranno bisogno di un vostro documento di identità e di una prova su dove abitate (il nostro contratto andrà benissimo). Questo conto in banca ha le stesse caratteristiche di ogni altro conto in banca, è solo un po' più semplice da ottenere. Per ulteriori informazioni visitate il sito della banca  www.lloydstsb-offshore.com

 

Hsbc offre infine il conto "PASSPORT".  Passport è il conto corrente bancario che HSBC offre a chi sta per recarsi in UK oppure è appena arrivato. Devi avere più di 16 anni e l'intenzione di andare in Inghilterra entro 3 mesi (oppure sei arrivato già, ma da meno di 4 mesi).
Inclusi nel conto: carta di debito internazionale, addebito diretto per pagare affitto bollette ecc., internet banking, banca telefonica, estratto conto online.
Condizioni contrattuali fisse per i primi 12 mesi. Alla sottoscrizione dovrai pagare 50 sterline (una tantum). Ogni mese il costo del conto è di 8 sterline. Questo può essere un modo per farsi aprire un conto velocemente. Se non volete spendere questa cifra, potete sempre chiedere il conto basic, che è gratuito, ma che è tutto quello che vi servirà, ma sarà un po' più difficile da ottenere.

 

Per informazioni: Link 1 e Link 2

 

Potete contattare anche le banche  ai seguenti link :

In quale di queste banche è più facile aprire un conto corrente?

La risposta a questa domanda non può essere univoca e dipende da tanti fattori quali: la persona che vi trovate davanti quando vi presentate per aprire il conto; la filiale che scegliete che può avere una politica di aperture più rigida rispetta a una filiale della stessa banca; i soldi che siete disposti a depositare; le referenze se ne avete etc.

Tra queste 7 banche in questo periodo sembra che più disponibile sia la Barclays. Ma fino a un anno fa era la HSBC. In molti si sono trovati bene anche con la Halifax, ma ripeto, dipende da filiale a filiale. Anche se può sembrare faticoso, il fatto che poi il conto sia gratuito, i prelievi con la carta di debito anche, ripaga della fatica iniziale.

Ritorna a
Informazioni Essenziali su Londra

 

 

|

 

Copyright © Londraweb.com

Alloggio, camere, appartamenti, alberghi, hotel, ostelli e soggiorni a Londra

>